Ente Bilaterale

Continuerà anche nel 2018 il percorso di crescita della bilateralità artigiana pugliese.
L’anno appena trascorso ha già visto erogare le prime prestazioni da parte di FSBA, il Fondo per la Solidarietà Bilaterale per l’Artigianato costituito dalle Parti sociali in seno all’EBNA in seguito alle previsioni del Jobs Act. Questo vuol dire che anche i lavoratori e le aziende artigiane, come noto al di fuori del campo d’azione della cassa integrazione, possono contare su tutele certe, efficaci e flessibili in caso di sospensione o riduzione dell’attività lavorativa, sia essa dovuta a situazioni temporanee di mercato o ad altre cause transitorie, ivi compresi gli eventi climatici. A livello regionale, prosegue senza sosta il lavoro di EBAP Puglia in favore delle aziende e dei lavoratori aderenti. A partire dall’Accordo Interconfederale del settembre 2016, le Parti sociali stanno strutturando il nuovo volto dell’Ente, anche con riferimento ad una più capillare presenza territoriale. Il processo di aggiornamento delle prestazioni ha come obiettivo quello di fornire agli aderenti, imprese o lavoratori che siano, un set di provvidenze all’avanguardia. Quelle “classiche”, come il supporto agli investimenti in materia di sicurezza o in favore di iniziative di internazionalizzazione, il premio per l’anzianità lavorativa dei dipendenti o le borse di studio per i figli in età scolare o universitari, verranno affiancate da nuovi interventi a sostegno dell’innovazione digitale, fondamentale per la competitività delle piccole imprese.
Alla contrattazione collettiva regionale, poi, spetterà il ruolo di elaborare prestazioni specifiche sulla base delle esigenze delle singole categorie artigiane. Sul fronte della sicurezza sul lavoro, l’O.P.R.A. Puglia ha incrementato l’efficacia delle proprie iniziative, migliorando l’agibilità dei propri RLST e la copertura territoriale, a garanzia di un servizio estremamente utile ed apprezzato da imprese e lavoratori. Allo stesso modo, nel campo della formazione continua, Fondartigianato si approccia al nuovo anno nel segno di una semplificazione dei propri meccanismi e di un più facile accesso alle risorse. Insomma: un mondo di convenienze ed opportunità, tutte pensate con l’obiettivo di fornire una risposta pronta e concreta a chi, ogni giorno, dà il meglio di sé nelle aziende artigiane del nostro territorio.
Perché se l’EBAP cresce, cresce l’artigianato in Puglia.
 
 
                          Il vice Presidente                                                                                                                            Il Presidente
 
                           Cosimo Leone                                                                                                                                Dario Longo