La Commissione

Prof. Vito Sandro LECCESE

Professore ordinario di Diritto del lavoro presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Bari.

Coordinatore del corso di Dottorato in “Principi giuridici ed istituzioni fra mercati globali e diritti fondamentali” e del Master in “Gestione del lavoro e delle relazioni sindacali” presso la medesima Università. Già Direttore del Dipartimento sui rapporti di lavoro e sulle Relazioni Industriali e Coordinatore del Consiglio d’interclasse in Giurisprudenza dell’Università di Bari, nonché componente del Consiglio direttivo dell’Associazione italiana di diritto del lavoro e della sicurezza sociale (AIDLASS).

Presidente del Comitato Tecnico-Scientifico della Fondazione IPRES (Istituto Pugliese di Ricerche Economiche e Sociali); già presidente dell’IPRES dal 2014 a 2019.

Ha all’attivo la partecipazione a numerosi gruppi di ricerca, anche con compiti di direzione e coordinamento, ed è componente di comitati di direzione e redazione, nonché di comitati scientifici e/o dei revisori di numerose riviste di fascia A e di collane scientifiche di rilevanza nazionale. Coordina attualmente il Progetto competitivo d’Ateneo su “Produzione, lavoro e consumo nell’economia digitale”.

Ha presentato relazioni come invited speaker a convegni e seminari internazionali e nazionali (tra questi, il XVII Congresso Nazionale dell’AIDLASS su “Il diritto del lavoro al tempo della crisi”, Pisa, 7-9 giugno 2012; relazione dal titolo “Il diritto sindacale al tempo della crisi”) ed è autore di numerosi contributi in materia di diritto del lavoro, diritto sindacale e relazioni industriali.

Nel 2003, per il volume “L’orario di lavoro. Tutela costituzionale della persona, durata della prestazione e rapporto tra le fonti” (Cacucci, Bari, 2001), ha ricevuto il Premio “Massimo D’Antona”, istituito dall’AIDLASS per la migliore opera prima in Diritto del lavoro pubblicata negli anni 2001-2002.

 

Prof.ssa Madia D’ONGHIA

Professoressa ordinaria di Diritto del lavoro presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Foggia, ove è titolare dei corsi di Diritto del lavoro e di Diritto della sicurezza sociale. È titolare, altresì, dell’insegnamento di “Sicurezza sociale e categorie sotto protette” presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Bari, con incarico gratuito.

Componente di diversi organismi collegiali per lo svolgimento di compiti istituzionali, fra cui, in qualità di Presidente, il Comitato unico di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere dei lavoratori e contro le discriminazioni dell’Università di Foggia e l’Organo di Indirizzo dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria “Ospedali Riuniti di Foggia” (ex L.R. n. 45/2008).

Componente di molti gruppi di ricerca di rilievo nazionale di diritto del lavoro, di relazioni industriali, di sicurezza sociale e di diritto del lavoro pubblico, oltre che delle più prestigiose riviste giuridiche giuslavoristiche. In particolare fa parte del Comitato di Direzione delle Riviste: Giornale di Diritto del lavoro e delle relazioni industriali, Diritti Lavori Mercati e Variazioni su Temi di Diritto del Lavoro; redattrice della Rivista del diritto della sicurezza sociale e della Rivista giuridica del lavoro e della Previdenza sociale; componente del Comitato Editoriale de Il lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni e del Comitato per la Valutazione Scientifica di Argomenti di Diritto del Lavoro.

La produzione scientifica si caratterizza per ampiezza di temi afferenti al diritto del lavoro, al diritto della sicurezza sociale e alle relazioni industriali, produzione scientifica distribuita tra note a sentenza, analisi critiche di norme (contrattuali e legislative), inserite in importanti commentari e opere collettanee (editi da primarie case editrici), rassegne di legislazione, saggi su riviste di rilievo nazionale e internazionale e due lavori monografici. Coautrice con il prof. Persiani di uno dei più prestigiosi Manuali di Previdenza sociale. Ha ricevuto il premio Massimo D’Antona per la Migliore opera prima nel biennio 2005-2006.

 

 Prof. Vincenzo BAVARO

Professore di Diritto del Lavoro nel Corso di Laurea triennale in Scienze Politiche e di Contrattazione Collettiva nel Corso di Laurea specialistica in Scienze dell’Amministrazione Pubblica presso il Dipartimento di Scienze Politiche, Università di Bari “Aldo Moro”.

Componente del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in “Principi giuridici ed istituzioni fra mercati globali e diritti fondamentali” dal XXVII ciclo nonché delegato del Direttore al Corso di Laurea triennale in Scienze Politiche Economiche e Amministrative e al Corso di Laurea magistrale in Scienze dell’Amministrazione Pubblica.

Ha all’attivo una vasta produzione scientifica pubblicata sulle principali riviste giuslavoristiche italiane ed europee, caratterizzata da una particolare attenzione all’evoluzione della contrattazione collettiva e del diritto sindacale. Nel 2009, è stato vincitore (ex aequo) del Premio Massimo D’Antona conferito dall’AIDLASS (Associazione Italiana di Diritto del Lavoro e della Sicurezza Sociale) per la migliore ‘Opera prima’ in Diritto del Lavoro pubblicata negli anni 2007-2008.

Ha partecipato a numerosi gruppi di ricerca, anche con ruoli di direzione o coordinamento, ed è stato componente di commissioni di valutazione pubbliche e private. Attualmente è revisore scientifico e componente di comitati direttivi e di redazione di prestigiose riviste italiane di diritto del lavoro e delle relazioni industriali.

È stato relatore in numerosi convegni e seminari riguardanti temi giuslavoristici, anche  presso istituti universitari europei.