Versamenti

NUOVI IMPORTI PER ADEGUAMENTO ACCORDO 17 DICEMBRE 2021

Il 17 dicembre 2021 è stato sottoscritto tra CGIL, CISL UIL e Confartigianato Imprese, CNA, Casartigiani e CLAAI un Accordo Interconfederale relativo alla bilateralità.
L’accordo aggiorna le quote di contribuzione in favore della bilateralità prevedendo un aumento di 4 euro/mese per ciascun lavoratore della quota nazionale EBNA che passa, quindi, da € 7,65 a € 11,65. Per effetto di tale variazione, tenuto conto altresì dei precedenti e invariati accordi vigenti a livello regionale, la contribuzione alla bilateralità artigiana delle imprese pugliesi tenute al versamento è aggiornata come in tabella :

Del pari, l’obbligazione contrattuale sostitutiva dell’intera quota EBNA è stata incrementata da 25 a 30 euro mensili cui va aggiunta la quota sostitutiva regionale vigente di € 4,00 da moltiplicarsi per tutte le mensilità previste dallo specifico CCNL (per un totale € 442,00 su 13 mensilità, senza contare oneri fiscali e contributivi).  L’eventuale corresponsione di questa quota non libera in alcun modo il datore di lavoro dal garantire ai dipendenti le prestazioni previste in loro favore dalla bilateralità, né tantomeno dal conferimento del quantum dovuto per il funzionamento EBNA e FSBA.Non variano in alcun modo, invece, tutti gli altri riferimenti: dalla contribuzione in rigo unico tramite F24 dell’intero ammontare con codice EBNA sino alla regolarità contributiva.

 

ATTENZIONE: le variazioni di contribuzione sopra illustrate decorrono dal 01.01.2022 per le imprese che applicano i seguenti CCNL:
- Area Alimentazione Panificazione;
- Area Meccanica;
- Autotrasporto merci.

Per le imprese che applicano gli altri  CCNL artigiani, restano fermi i riferimenti di cui sotto, sino a differente previsione contrattuale.

 

VERSAMENTO: AMMONTARE E MODALITA'

La raccolta della contribuzione avviene mediante modello F24, rigo unico, utilizzando l’apposito codice tributo “EBNA”.

Le quote di contribuzione in cifra fissa, sia nazionali che regionali, sono dovute per intero anche per i lavoratori con contratto part-time e contratto di apprendistato.

Sono tenute al versamento tutte le aziende artigiane (Codice Statistico Contributivo 04) o, per previsione contrattuale, tutte quelle che applicano un CCNL dell'artigianato.
Tuttavia, anche altre aziende possono, su base volontaria, versare alla bilateralità artigiana maturando il diritto alle prestazioni erogate da EBAP, previo raggiungimento dell'idonea regolarità contributiva come previsto dai seguenti schemi.

*I.P.L. = Imponibile Previdenziale calcolato con riguardo alla retribuzione di ogni singolo lavoratore.

CASO A)

  • TIPOLOGIA IMPRESA: imprese artigiane (CSC 04) e imprese artigiane dell’installazione di impianti (CSC 41306/41307/41308*) di qualsiasi dimensione. Sono imprese tenute al versamento. Il c.a. INPS di riferimento è il 7b.
  • CALCOLO CONTRIBUZIONE:

  • PRESTAZIONI RICHIEDIBILI: tutte le prestazioni, sia erogate da EBAP Puglia a livello regionale che da FSBA.

* Specifica per i CSC 41306/41307/41308:
Il c.a. 3X identifica le aziende artigiane dell'indotto ex art 20 d. Lgs. 148/15: queste sono da considerarsi fuori caso A).
Quelle che hanno il codice 3P ossia esclusione versamento cbt cigo edilizia possono richiedere il c.a. 7b per versare FSBA.

CASO B)

  • TIPOLOGIA IMPRESA: imprese con CSC diverso da 4 (non artigiane) con più di 5 lavoratori e imprese dell’artigianato edile di cui ai CSC 41301/41302/41303/41304/41305 ovvero aziende per le quali trovano applicazione i trattamenti di integrazione salariale previsti dal titolo I del d.lgs. 148/2015 nonché quelle obbligate al versamento al fondo FIS che però aderiscono volontariamente alla bilateralità del comparto artigiano o che applicano un CCNL dell’artigianato.
  • CALCOLO CONTRIBUZIONE:

  • PRESTAZIONI RICHIEDIBILI: tutte le prestazioni regionali erogate da EBAP a livello regionale, con l’eccezione della “prestazione analoga” di assegno ordinario.

 

CASO C)

  • TIPOLOGIA IMPRESA: imprese con CSC diverso da 4 con numero di dipendenti pari o inferiori a 5.
  • CALCOLO CONTRIBUZIONE:

  • PRESTAZIONI RICHIEDIBILI: tutte le prestazioni regionali erogate da EBAP a livello regionale nonché la “prestazione analoga” di assegno ordinario EBAP per il sostegno al reddito dei lavoratori.

 

CRITERI DI REGOLARITA' CONTRIBUTIVA

Prestazioni nazionali FSBA (assegno ordinario e assegno di solidarietà) : regolarità di versamento ad EBNA - FSBA di almeno 36 mesi
Prestazioni regionali EBAP: regolarità di versamento ad EBNA-FSBA di almeno 18 mesi
Nuova prestazione “analoga” assegno ordinario EBAP: regolarità di versamento ad EBNA-FSBA di almeno 36 mesi.

 

In allegato il modulo di richiesta rimborso versamenti.

Regolamenti e modulisitica: